Ottobre 19

ESXi-Arm with iSCSI

Ever wonder if ESXi-Arm can be installed to an iSCSI LUN? Wonder no more! This short guide will show you how to do this with the Raspberry Pi 4B, although it also applies to any supported Arm system with firmware based on TianoCore.

from Pocket Klikka_Quì via IFTTT

Categoria: Senza categoria | Commenti disabilitati su ESXi-Arm with iSCSI
Ottobre 11

WhiteSur: ecco come trasformare il desktop GNU/Linux in macOS Big Sur

WhiteSur è un tema Gtk che ambisce a trasformare il nostro desktop GNU/Linux in una veste molto simile a quella di macOS Big Sur, il nuovo nato di casa Apple. Supporta GNOME Shell, Cinnamon, Xfce, Pantheon, Budgie e Mate. Richiede le librerie GTK 3.20 (o superiore).

from Pocket Klikka_Quì via IFTTT

Categoria: Senza categoria | Commenti disabilitati su WhiteSur: ecco come trasformare il desktop GNU/Linux in macOS Big Sur
Ottobre 10

Ransomware, una piaga in continua crescita anche per via del lavoro a distanza

Gli attacchi ransomware crescono in modo significativo negli ultimi mesi, prendendo di mira aziende già sotto pressione a causa della pandemia e sfruttando la diffusione del lavoro da remoto di Andrea Bai pubblicata il 08 Ottobre 2020, alle 13:41 nel canale Sicurezza Attacchi ransomware, facilitati

from Pocket Klikka_Quì via IFTTT

Categoria: Senza categoria | Commenti disabilitati su Ransomware, una piaga in continua crescita anche per via del lavoro a distanza
Ottobre 10

Hacking (etico) alle infrastrutture Apple per tre mesi: 55 vulnerabilità individuate e 50 mila dollari di ricompensa

Un gruppo di ricercatori di sicurezza decide di mettere alla prova le infrastrutture web di Apple: il progetto dura tre mesi, nel corso dei quali individuano 55 vulnerabilità, alcune delle quali critiche o molto gravi di Andrea Bai pubblicata il 09 Ottobre 2020, alle 11:21 nel canale Sicurezza App

from Pocket Klikka_Quì via IFTTT

Categoria: Senza categoria | Commenti disabilitati su Hacking (etico) alle infrastrutture Apple per tre mesi: 55 vulnerabilità individuate e 50 mila dollari di ricompensa
Ottobre 8

Il chip T2 dei Mac più recenti può essere sfruttato a fini malevoli. Ma niente panico

Il chip T2 dei Mac, la roccaforte della loro sicurezza, ha al suo interno una falla importante per cui non esiste una rapida risoluzione,  come riportato nelle scorse ore da ZDNet. È vero e fa rabbrividire, ma si possono ridurre sensibilmente i rischi adottando le giuste precauzioni.

from Pocket Klikka_Quì via IFTTT

Categoria: Senza categoria | Commenti disabilitati su Il chip T2 dei Mac più recenti può essere sfruttato a fini malevoli. Ma niente panico