Agosto 20

Scoperta la botnet più avanzata di sempre. Come funziona “FritzFrog”

Preoccupa la scoperta di una nuova botnet P2P chiamata FritzFrog che si serve della rete peer-to-peer per accumulare nella memoria della macchina attaccata i dati che poi assemblano il malware. È in piedi da almeno gennaio, ma c’è già uno script che può sniffare la sua presenza.

from Pocket Klikka_Quì via IFTTT


Tag:,
Copyright 2020. Tutti i diritti sono riservati.

Pubblicato 20 Agosto 2020 da Fabio arisi nella categoria "Senza categoria