Gennaio 3

Ecco come un ricercatore ha trasformato un Google Home Mini in un oggetto di spionaggio

Tempo fa, sugli smart speaker Google Home è stato scoperto un pericoloso bug che poteva permettere ad una terza persona di installare una backdoor per controllarlo da remoto e sfruttarlo, quindi, come un “normale” mezzo di spionaggio.

from Pocket Klikka_Quì via IFTTT

Tag: ,
Copyright 2021. All rights reserved.

Pubblicato 3 Gennaio 2023 da Fabio arisi nella categoria "Senza categoria